Linee di Luce | Concorso

Linee di Luce | Concorso

> Risultati del concorso

Il termine del concorso è stato prorogato alle ore 12.00
di lunedì 6 luglio 2015
.

> Download Bando del concorso

L’Associazione Schola dell’Hospitale dei Pellegrini indice un concorso per affrontare il tema della Luce, lasciando libertà di interpretazione grafica e tecnica ai designer under 35 operanti in Italia.

L’obiettivo è quello di creare un manifesto (formato cm 70 x 100 h) per comunicare ad un pubblico più vasto il concetto di “Linee di Luce”.
I progetti selezionati saranno esposti in una mostra aperta al pubblico dal 18 settembre al 4 ottobre presso lo spazio espositivo dell’Hospitale dei Pellegrini di SS. Pietro e Paolo e pubblicati in un booklet edito dall’Hospitale in concomitanza con la mostra.

Partner
Elettra Sincrotrone Trieste è un centro di ricerca internazionale che opera al servizio della scienza e dell’industria. I suoi strumenti d’analisi sfruttano una radiazione estremamente intensa, detta radiazione di sincrotrone, per illuminare i materiali e svelarne la struttura e il comportamento. Le linee di luce sono i tratti in cui questa radiazione viene raccolta e convogliata per essere infine diretta sui campioni da studiare.
www.elettra.trieste.it

per sito32

Modalità di partecipazione

  • Il concorso è aperto a designer professionisti under 35 operanti in Italia. Non sono ammessi lavori di gruppo.
  • La partecipazione al concorso è gratuita (escluse spese di invio materiale).
  • Ogni partecipante può presentare solo 1 (una) opera.
  • Le dimensioni dell’opera devono essere  di cm 70×100 h.
  • Le opere digitali devono essere inviate nei formati JPG (300 dpi) o pdf (qualità stampa tipografica).
  • Le opere possono essere create con tecniche sia digitali sia analogiche.
  • I manifesti devono essere inediti e progettati espressamente per il concorso. In caso di contenzioso sull’originalità dei progetti spetta a giudicare al foro competente per territorio.
  • La mancata consegna di uno dei documenti richiesti compromette la partecipazione al concorso.
  • La partecipazione è vietata ai membri della Giuria e ai loro familiari.

Materiali da presentare

  • Stampa adattata in A4 del poster proposto
  • Cd o chiavetta USB con il progetto in formato digitale in qualità di stampa jpg (300dpi) o pdf (qualità tipografica)
  • Moduli d’iscrizione compilati

Modalità concorsuali
La partecipazione al concorso è in forma anonima. Ogni partecipante dovrà dotarsi di un codice alfanumerico composto di quattro lettere maiuscole e cinque numeri (ad esempio “ABCD12345”).
Tale codice dovrà essere riportato sul retro della stampa A4 del poster e sul cd allegato con la versione digitale del poster.

BUSTA A – progetto grafico
Tutti gli artefatti grafici presentati (stampa A4 e CD/usb) dovranno essere unicamente contrassegnati con il codice alfanumerico, ogni altro riferimento determina l’esclusione della proposta.
Il tutto dovrà essere posto in una busta sigillata contrassegnata dalla lettera “A” e riportante sul fronte il codice alfanumerico.

BUSTA B – documenti amministrativi

  • Una seconda busta, assolutamente non trasparente, anch’essa sigillata, contrassegnata dalla lettera “B” e riportante sul fronte il codice alfanumerico dovrà contenere:
  • Copia compilata (dattiloscritta o a mano con grafia leggibile) del modulo d’iscrizione (vedi allegato 1);
  • Liberatoria per l’utilizzo degli elaborati (vedi allegato 2);

Entrambe le buste (A e B) dovranno essere inserite in un unico plico chiuso, sigillato e non trasparente, sul quale può essere riportata l’indicazione del mittente; la busta contenente i dati del destinatario e del mittente sarà eliminata a cura degli organizzatori prima dell’esame da parte della giuria.

La busta dovrà riportare il seguente indirizzo:
Concorso manifesto “Linee di Luce”
c/o Hospitale dei pellegrini
Corso di P.ta Romana, 118A
20142 Milano, Italia

Al termine delle procedure di valutazione degli elaborati la Commissione provvede all’apertura
delle buste contenenti la domanda di partecipazione al concorso e al conseguente abbinamento degli elaborati presentati.
Si consiglia l’invio tramite raccomandata con ricevuta di ritorno.

Il concorso è stato prorogato alle ore 12.00 di lunedì 6 luglio 2015 (fa fede il timbro postale).
Le proposte dovranno essere spedite 
entro le ore 12.00 di lunedì 15 giugno 2015 (fa fede il timbro postale).


Giuria
A esaminare le opere inviate entro i termini del bando, il comitato promotore ha costituito la seguente giuria:

Maurizio Prete | Presidente Schola dell’Hospitale dei Pellegrini
Laura Bibi Palatini | Ufficio stampa di Elettra Sincrotrone Trieste
Debora Sinibaldi | Stilista e docente presso il Politecnico di Milano
Ginette Caron | Graphic designer e Socia AIAP professionista
Lorenzo Grazzani | Responsabile operativo e ricerche del CDPG – AIAP

Criterio di valutazione
Saranno valutati, con giudizio da 1 a 5, i seguenti aspetti:

  • originalità dell’opera
  • efficacia comunicativa
  • coerenza con il tema del concorso

Premi
La Giuria designerà 1 (un) vincitore del concorso che sarà premiato con 2000 euro.
L’organizzazione comunicherà il nominativo del vincitore entro il 15 luglio 2015.
Qualora nessuna opera sia ritenuta meritevole del premio, questo non sarà assegnato.
Le decisioni formulate dalla Giuria sono inappellabili e sono adottate con ampia discrezionalità.


Utilizzo delle opere
Ogni elaborato selezionato sarà esposto dal 18 settembre  al 4 ottobre 2015 in una mostra organizzata presso la sede dell’Hospitale del Pellegrini e sarà oggetto di pubblicazione realizzata a cura dello stesso Hospitale per l’occasione.
Le opere saranno anche pubblicate sul sito ufficiale degli enti promotori. Si riserva un’opzione sull’utilizzo dei progetti selezionati per la durata di un anno dalla data del verbale della giuria per fini promozionali degli enti promotori, citando in ogni circostanza l’autore del progetto utilizzato. In caso di un prolungamento dell’utilizzo o di un interesse specifico degli enti promotori seguirà un accordo privato tra soggetti coinvolti. Hospitale dei Pellegrini si riserva la facoltà di adattare l’elaborato vincente, per la realizzazione e la declinazione dei materiali promozionali, divulgativi e commerciali dell’iniziativa culturale sui supporti cartacei e multimediali. Ogni modifica sarà concordata con l’autore dell’opera.

Accettazione del bando
La partecipazione al concorso comporta la conoscenza e accettazione integrale del presente bando e autorizza l’utilizzo da parte del comitato organizzatore per scopi espositivi, promozionali e commerciali.


Per ulteriori informazioni:
Filippo Gavazzeni
filippo.gavazzeni@hospitaledeipellegrini.it

Nell’aderire al concorso il partecipante acconsente al trattamento dei dati personali (in Italia legge 675 del 31.12.96). Saranno ritenuti direttamente responsabili del trattamento dei dati i coordinatori del concorso.

DOWNLOAD
> Bando del concorso ed allegati (prorogato al 6 luglio 2015)
> Comunicato stampa Linee di luce
> Press kit