Vespro e Alba

Vespro e Alba

27 marzo 2014


Vespro e Alba

“Vespro e Alba” nasce dalla contaminazione di tre forme d’arte completamente diverse tra loro. La cura della lavorazione dei tessuti, la leggerezza della danza e l’armonia della musica si sono incontrate tra le mura dell’Hospitale per segnare una tappa fondamentale per dei giovani talenti in cammino. L’affievolirsi dei raggi del sole al tramonto, le tinte più scure della notte e la sorpresa delle prime luci del mattino costituiscono il tema scelto dai giovani partecipanti. Il passaggio dal vespro all’alba è stato interpretato dalle diverse arti in un’unica performance: alla danza sono stati dedicati quattro momenti diversi di questo percorso verso il risveglio; la moda ha potuto esprimersi attraverso una collezione d’abiti pensata ad hoc per l’evento; la musica infine ha completato la performance con brani di repertorio e pezzi inediti.

IMG_2643 copia

 


Partecipanti

Sofia Maita – ballerina solista diplomata
Tania Tommasini – laureanda in Design della moda al Politecnico di Milano
Davide Scognamiglio – violinista diplomato al Conservatorio di Milano
Marcello Miramonti – violinista diplomato al Conservatorio di Milano
Cornelio Babira – violinista diplomato al Conservatorio di Milano
Eugenio F. Chiaravallotti – studente del Conservatorio di Milano